Filicudi vista dal mare: una gita imperdibile

Filicudi dal mare

 

Le coste di Filicudi presentano bellezze naturali non comuni: declivi formati da terrazze rivestite di ginestre, strette valli, dirupate scogliere e profonde grotte. Il miglior modo e a volte l’unico per poterle ammirare è via mare, quindi con un’imbarcazione. Se non siete esperti guidatori di una barca, che potete tranquillamente noleggiare sull’isola, a Filicudi troverete tanti tour organizzati. Basterà decidere solo su quale delle tante barche volete imbarcarvi e lasciarvi guidare dai pescatori alla scoperta di tutta la costa dell’isola ed in compagnia di altri visitatori come voi!

 

Grotta del Bue Marino

Di grande effetto è la visita alla Grotta del Bue Marino, posta nelle vicinanze di Punta Perciato.  All’ interno della grotta i giochi di luce producono effetti suggestivi. Poco lontano, tra le acque azzurre e trasparenti, si erge lo Scoglio della Canna (71 m. di altezza) molto amato dai subacquei.

 

Punta di Zucco Grande

A nord si ammira la spettacolare Punta di Zucco Grande, con i suoi dieci strati di lava. Il versante est è meno aspro, avvantaggiato dal digradare del pendio. Tra gli scorci panoramici vari e suggestivi segnaliamo la Punta del Perciato un arco naturale formato dal vento all’interno della parete della montagna, che ha una serie di scanalature naturali che formano archi di rocce e i massi giganteschi delle Rupi della Sciara: ripide rocce verticali a strapiombo sulle acque.

 

Faraglioni della Canna e Monte Nassari 

Sempre in barca potrete spingervi ad ammirare i faraglioni della Canna e Monte Nassari con osservazione dei rari falchi della regina (Falco eleonorae). E poi ancora potrete vedere dal basso Seccagni, lantico insediamento abitativo situato nella zona più bella dell’isola).

 

Il rito di passare dentro l’arco roccioso del Perciato

Con i piccoli gozzi (le barchette di legno tradizionali) o i gommoncini è possibile passare dentro l’arco del Perciato, vicino alla Grotta del Bue marino, nella costa ovest dell’isola. È fantastico anche passarvi dentro a nuoto o in apnea ammirando il fondale sottostante, profondo una quindicina di metri ed i meravigliosi giochi di luce che i raggi del sole creano sott’acqua.

Il giro in barca dell’isola vi permetterà di scoprire più da vicino la fauna e la flora marine e terrestri di Filicudi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *